menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: Michele Sepalone

Foto: Michele Sepalone

Foggia si prepara all’emergenza neve, pronto un piano di intervento

Precipitazioni nevose intorno alle 22. Dalla mezzanotte in azione quattro mezzi spalaneve e quattro squadre di volontari. L'assessore Ferrandino: "Uscire di casa soltanto se lo ritenete necessario"

Con il passare delle ore la situazione climatica sulla zona di Foggia è destinata a peggiorare. Dalle ore 19 di questa sera sono previste nuove precipitazioni che potranno essere a carattere nevoso ed in modo consistente intorno alle ore 22.00.

In conseguenza di queste previsioni la Protezione Civile del Comune di Foggia si è attivata per predisporre un piano di intervento che possa garantire la percorribilità delle principali strade urbane a partire dal tardo pomeriggio con lo spargimento di sale. Intanto un mezzo spargisale è entrato in azione. Le prime squadre di volontari sono già intervenute per liberare gli accessi agli uffici pubblici.

Dalla mezzanotte e per le prossime 48 ore saranno in azione 4 mezzi spalaneve, mentre 4 squadre di volontari opereranno per liberare i marciapiedi delle zona centrali. Le scuole di Foggia di ogni ordine e grado resteranno chiuse anche sabato 4 febbraio, così come predisposto da una ordinanza del sindaco Mongelli.

Tenuto conto delle previsioni e analizzando quello che sta accadendo anche a pochi chilometri da Foggia abbiamo previsto un intervento già a partire dalle prossime ore per garantire la movimentazione dei mezzi nella città. L’invito, comunque, è quello di uscire solo se necessario. Gli uffici della Protezione Civile resteranno a disposizione del cittadino anche nella giornata di domani”, ha commentato l’assessore con delega alla Protezione Civile Alfredo Ferrandino.

Questa mattina, intanto,  i volontari e il  personale dell’assessorato alle Politiche Sociali hanno distribuito una trentina di pasti caldi a poveri e senza tetto, riuniti in una sala riscaldata della stazione di Foggia.

Questa gente va aiutata e sono loro i primi ad avere bisogno di un sostegno in queste situazioni di gelo ed emergenza”, ha commentato l’assessore Pasquale Pellegrino che poi ha aggiunto “devo ringraziare tutti i volontari e quanti anche nelle prossime ore daranno il loro contributo per aiutare questa povera gente”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento