Maltempo Capitanata: neve sui Monti Dauni, gelo e pioggia altrove

Fiocchi di neve cadono in quasi tutti i paesi del Subappennino dauno. Cielo coperto, freddo, gelo e pioggia nel resto della Capitanata. Percorribili le strade, chiusa la statale 17 Foggia-Campobasso

Convento San Matteo

Continua l'ondata di freddo in Puglia. Neve e ghiaccio stanno provocando non pochi disagi in Capitanata, specie nei comuni del subappennino dauno. Nel foggiano, secondo quanto riferisce l'unità di crisi della prefettura di Foggia, tutte le strade sono percorribili, anche se in alcuni casi sono necessari pneumatici da neve o le catene.

Anche stamane, un elicottero della polizia di Stato sorvolerà le zone più impervie del Subappennino per portare medicinali e viveri nelle masserie dei paesi più colpiti dall'emergenza.

Nel pomeriggio di ieri si è resa necessaria anche un’operazione di soccorso nel comune di Celle San Vito, dove ci sono abitazioni rurali e casolari completamente isolati.

I rappresentanti della Questura di Foggia hanno coordinato l’intervento del reparto volo della Polizia di Stato di Bari e prestato aiuto a famiglie completamente isolate da alcuni giorni e travolte da un coltre di neve di tre metri. Sono stati forniti vivere di prima necessità e farmaci

elicottero carabinieri-2 Unitamente a quelli del Corpo Forestale, della Polizia di Stato e dei Vigili del Fuoco, ieri è stato impiegato anche l’elicottero del 6° Nucleo Elicotteri di Bari-Palese. L’unità dei Carabinieri è stata impiegata sui comuni di San Marco La Catola, Celle San Vito, Orsara, Deliceto ed Accadia ed ha effettuato 7 lanci dei citati beni di prima necessità.

In altri centri, i comandanti di stazione sono saliti a bordo degli elicotteri per indicare i piccoli centri interessati dalle attività di verifica con il lancio di medicinali salvavita e viveri.

ALBERONA - Nel paese di Fucci, grazie ai volontari dell’associazione di protezione civile “Gli Angeli”, nella giornata di ieri una piccola azienda di allevamento è stata liberata dalla neve accumulatasi. Alla stessa azienda, inoltre, è stata consegnata l’acqua necessaria per dissetare gli animali. “E’ stato un intervento utile e importante – dichiara il sindaco Tonino Fucci – e ringrazio “Gli Angeli’ per averlo compiuto con grande prontezza”.

ORSARA DI PUGLIA - "Sta funzionando con grande efficienza la macchina organizzativa messa in moto a Orsara di Puglia per affrontare l’emergenza neve. L’unità di crisi comunale fa in modo che squadre e mezzi siano sempre allerta per tenere liberi gli accessi alle  strutture da cui dipendono l’erogazione di acqua, gas ed energia elettrica. Le strade di accesso al paese sono percorribili. Un gruppo volontario di ragazze e di ragazzi, da diversi giorni, provvede a liberare dalla neve e dal ghiaccio gli accessi alle case e presta assistenza agli anziani anche per la distribuzione dei viveri. Funziona in modo eccellente, inoltre, la collaborazione con la locale stazione dei Carabinieri. I militari coordinati dal Comandante Michele Panella stanno svolgendo un ottimo lavoro, provvedendo anche col l’utilizzo di un elicottero alla distribuzione dei viveri nelle zone meno accessibili. Gli uomini dell’Arma, tra ieri e oggi, hanno distribuito cibo a quattro diverse famiglie residenti lontano dal nucleo urbano. I carabinieri si stanno occupando anche dell’approvvigionamento di medicinali. A Orsara di Puglia anche oggi sta nevicando. In alcuni punti del borgo la neve che si è posata sulla superficie ha abbondantemente superato il metro. Il territorio comunale orsarese è piuttosto vasto e comprende diverse contrade con abitazioni rurali, circostanza che ha reso ancora più impegnativi e difficoltosi gli interventi. Nonostante le difficoltà, le forze operative sul territorio e coordinate dall’unità di crisi comunale sono riuscite a dare una risposta a tutte le situazioni che necessitavano di un intervento celere. La cittadinanza sta collaborando con grande impegno e senso di responsabilità alle operazioni."

ELENCO TRENI CANCELLATI CLICCA QUI

Proseguono disagi su alcune strade e autostrade della provincia di Foggia. Chiusa la statale 17, Foggia-Campobasso, in località “Tredici Archi”, al confine tra la Puglia e il Molise. Interdetta, invece, la circolazione ai mezzi pesanti sulla strada provinciale 95, tra Cerignola e Candela. I mezzi pesanti superiori a 7,5 tonnellate non possono circolare sulla statale 655 tra Melfi e Candela. Stessa situazione agli ingressi dei caselli autostradali dell'A14 in direzione Nord.

Aperte regolarmente tutte le altre strade compresa la statale 90 tra Foggia e Napoli.

Potrebbe interessarti

  • Zanzare: perché pungono solo alcune persone

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Ginnastica da scrivania: quali esercizi fare mentre si è al lavoro

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Foggia, scontro tra un'auto e un motorino: la vittima ha 15 anni

  • Foggia sotto shock, immenso dolore per la morte di Gianluca: "Dio dacci la forza". La prof. "Come lui davvero pochi"

  • Maxi concorso per infermieri, come per gli Oss a Foggia: 1000 i posti disponibili in Puglia

  • Frontale auto-moto nei pressi del Comune, la due-ruote scivola e investe due persone: tre feriti

  • Roberta non è morta strangolata: i funerali forse venerdì, a San Severo sarà lutto cittadino

  • Feltri ce l'ha con Foggia e il Sud, bordate a Conte e appello a Salvini: "Metti fine a questa forma di banditismo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento