"C'è un parto in casa", gli operatori del 118 si precipitano e trovano la madre mentre coccola la neonata

L'hanno chiamata come un'infermiera, pesa 2,4 kg e sta bene. Il parto in casa è avvenuto domenica sera scorsa in un appartamento del centro a Foggia

Foto di repertorio

Quando gli operatori del 118 hanno raggiunto l'abitazione in pieno centro a Foggia l'hanno trovata a terra mentre coccolava la sua bambina nata da pochissimi minuti e avvolta in un asciugamano. 

I sanitari, giunti sul posto dopo la richiesta di intervento per via di un parto in atto, hanno proceduto al taglio del cordone ombelicale e trasportato immediatamente madre e figlia presso il reparto Ginecologia ed Ostetricia degli Ospedali Riuniti di Foggia. 

Ora si trovano nel reparto maternità, la madre sta bene e la bambina, ai quali i genitori pare abbiano dato lo stesso nome di un'infermiera, pesa 2,4 kg.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

Torna su
FoggiaToday è in caricamento