Cronaca

Sporcaccioni e incivili nella città di San Pio: beccati e multati in 67. E a giugno arrivano le fototrappole mobili

I responsabili sono stati individuati sia con controlli (anche in abiti civili) attraverso l'ispezione a campione dei sacchetti, delle pattumelle e dell'analisi dei rifiuti abbandonati, ma anche grazie alle riprese dei sistemi di videosorveglianza pubblica

Rifiuti abbandonati

67 sanzioni in tre mesi, da febbraio ad aprile. E dal prossimo mese arrivano le fototrappole mobili nei punti più critici. Questo è il bilancio dell'operato degli agenti della polizia locale di San Giovanni Rotondo impegnati a fronteggiare l'abbandono indiscriminato dei rifiuti e la formazione di discariche abusive di rifiuti speciali. 

Una discarica abusiva di rifiuti speciali in località Croce del Quarto sottoposta a sequestro giudiziario e posta a disposizione dell'autorità giudiziaria, è stata oggetto di manomissione dei sigilli. Il responsabile è stato individuato a seguito di indagini mirate e deferito all'autorità giudiziaria.

I responsabili sono stati individuati sia con controlli (anche in abiti civili) attraverso l'ispezione a campione dei sacchetti, delle pattumelle e dell'analisi dei rifiuti abbandonati, ma anche grazie alle riprese dei sistemi di videosorveglianza pubblica.

Il comandante della polizia locale Antonio Acquaviva ha esortato i cittadini a collaborare: "Con le sanzioni non miriamo solo a punire ma intendiamo garantire soprattutto la vivibilità urbana. Confido che ciò serva da efficace deterrente al fenomeno degli abbandoni e della mancata differenziazione dei rifiuti che comportano degrado e costi che ricadono su tutta la comunità"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sporcaccioni e incivili nella città di San Pio: beccati e multati in 67. E a giugno arrivano le fototrappole mobili

FoggiaToday è in caricamento