Cronaca

Sosta selvaggia, in un mese 2900 multe: “Automobilisti foggiani indisciplinati”

L'azione di contrasto proseguirà senza sosta e si arricchirà molto presto anche di nuovi servizi, tra cui quello del controllo attraverso pattugliamenti in moto

2900 infrazioni e altrettanti verbali in un solo mese. Giugno nero per gli automobilisti foggiani che nonostante l’opera di prevenzione della sosta irregolare, “continuano ad essere indisciplinati”. Quasi 3mila infrazioni rilevate inerenti la sosta in area o in prossimità di intersezione, sugli attraversamenti pedonali, in divieto di sosta e di fermata, sugli scivoli per disabili e in doppia fila.

Attraverso la presenza di vigili in pattugliamento pedonale o in auto e con l’ausilio dello Street Control, il comando della Polizia Municipale ha cercato di reprimere il fenomeno “molto diffuso in città, che continua a persistere in maniera significativa e che - fanno sapere dal comando - denota una scarsissima propensione di ampie fasce di utenza al senso di autodisciplina ed al rispetto dei diritti degli altri”.

L’attività negli ultimi giorni è stata maggiormente intensificata, nella continuità dei controlli, soprattutto nelle zone dove si concentra maggiormente l’abitudine della sosta selvaggia. L’azione di contrasto proseguirà senza sosta e si arricchirà molto presto anche di nuovi servizi, tra cui quello del controllo attraverso pattugliamenti in moto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sosta selvaggia, in un mese 2900 multe: “Automobilisti foggiani indisciplinati”

FoggiaToday è in caricamento