Non indossano la mascherina: multate quattro persone. Pizzicate e sanzionate attività commerciali aperte oltre le 18

Controlli compiuti da dispositivi interforze a Foggia, Cerignola, San Severo, Manfredonia e Lucera nelle zone centrali e della movida nel fine settimana appena trascorso

Foto di repertorio

Nell'ambito delle attività di prevenzione effettuate nelle zone della movida venerdì, sabato e domenica scorsi, gli agenti della questura, della polizia amministrativa e del reparto prevenzione crimine, insieme ai militari della guardia di finanza, ai carabinieri e alla polizia locale, hanno compiuto una serie di controlli a Foggia, Cerignola, San Severo, Manfredonia e Lucera.

Nel corso del servizio anti-assembramento, messi in campo anche rispetto ai divieti di stazionamento in alcune vie e piazze dei centri cittadini in orari prestabiliti, i poliziotti - anche in abiti civili - si sono concentrati sul corretto utilizzo delle mascherina e sul controllo dell'obbligo di quarantena domiciliare disposta dall’autorità sanitaria.

La zona centro storico del capoluogo dauno è stata passata al setaccio per verificare il rispetto della chiusura dei ristoranti e bar alle 18. Sono state identificate 756 persone di cui 62 con precedenti di polizia. Sono stati controllati 322 veicoli ed elevate 14 contravvenzioni.

Quattro i soggetti sanzionati perché non indossavano la mascherina. Dei 48 esercizi commerciali, due sono stati sanzionati per violazioni alle disposizioni anti covid-19, poiché trovati aperti oltre l’orario consentito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento