Cronaca

Si chiudono nel club Juve per vedere una partita, anonimo guastafeste chiama i carabinieri: sorpresi e multati in sei

E' successo a Monte Sant'Angelo. I presenti, avendo di fatto violato la norma, sono stati sanzionati amministrativamente ai sensi dell' art 4 d.l 19/2020, convertito in legge 35/2020

A Monte Sant’Angelo una pattuglia dei carabinieri impegnata nel controllo del rispetto della normativa anti-covid, ha sorpreso sei persone nel locale club della Juventus mentre vedevano una partita di calcio, "venendo meno alle ormai note cautele da adottare per limitare i contagi".

A segnalare le persone assembrate una telefonata anonima. I militari dell'Arma, giunti nel centro storico, in via Reale Basilica, hanno effettivamente accertato che seipersone, dell’età compresa tra i 30 e i 70 anni, stavano tranquillamente guardando la partita della Signora contro il Benevento, all’interno del club con serranda abbassata e saracinesca chiusa, sperando di non essere scoperti. 

I presenti, "certamente mossi dalla passione per il calcio e dalla voglia di evadere" avendo di fatto violato la norma, sono stati sanzionati amministrativamente ai sensi dell' art 4 d.l 19/2020, convertito in legge 35/2020.

Sono tuttora in corso accertamenti per verificare eventuali responsabilità del presidente che, sottolineano i carabinieri, "non era presente al momento del controllo" in merito all’utilizzo del locale, formalmente chiuso in seguito alle note restrizioni.

Aggiornamento 'Benevento-Juventus' ora 11.11

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si chiudono nel club Juve per vedere una partita, anonimo guastafeste chiama i carabinieri: sorpresi e multati in sei

FoggiaToday è in caricamento