menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovani assembrati e senza mascherina alla faccia del Covid. Locali aperti oltre le 18 sul Gargano: fioccano le sanzioni

Multe anti-covid dei carabinieri a Vico del Gargano, Cagnano Varano, Ischitella, Carpino e Peschici

Lo scorso fine settimana i reparti della compagnia carabinieri di Vico del Gargano hanno svolto una serie di controlli sul territorio con l'obiettivo di verificare il rispetto delle norme anticovid, arginare il fenomeno degli assembramenti e prevenire gli incidenti stradali accertando l'osservanza delle norme "salvavita" del codice della strada.

Tenendo conto delle preoccupazioni di cittadini e sanitari per il verificarsi di assembramenti, gli uomini del 112 hanno controllato le aree vicine agli esercizi pubblici, luoghi della movida del sabato sera

Le pattuglie delle stazioni di Vico del Gargano, Cagnano Varano, Ischitella, Carpino, Peschici e della sezione radiomobile di Vico del Gargano hanno sanzionato cinque locali: due a Ischitella, due a Peschici e uno a Carpino. Erano rimasti aperti oltre l'orario consentito delle 18.

A Vico e a Ischitella sono stati sanzionati 12 ragazzi per il mancato rispetto delle distanze sanitarie di sicurezza e il mancato utlizzo della mascherina. Ai bar e ai ragazzi veniva elevato un verbale di 280 euro da pagare entro cinque giorni. Per gli esercizi verrà proposta la misura accessoria della chiusura da cinque a trenta giorni.

I militari dell'Arma hanno inoltre elevato 12 contravvenzioni al codice della strada con conseguente detrazione di punti, riguardanti l'obbligo di indossare le cinture di sicurezza e l'uso del cellulare alla guida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento