Cronaca Lesina

Pesca illegale, 'vongolara' sorpresa con 20 kg di cannolicchi: multa da 4mila euro

E' accaduto in località ‘Punta Pietre Nere’, comune di Lesina: la Guardia Costiera ha intercettato un peschereccio che aveva a bordo un carico di cannolicchi, la cui pesca è vietata dal 01 aprile al 30 settembre

Multa salata per la ‘vongolara’ sorpresa in attività di pesca illegale. Gli uomini della Guardia Costiera hanno ‘pizzicato’ una imbarcazione intenta a svolgere attività di pesca nella zona di mare compresa tra il comune di Rodi Garganico ed il comune di Lesina.

In località ‘Punta Pietre Nere’, la motovedetta CP 543 ha intercettato un peschereccio che deteneva a bordo circa 20 kg di ‘cannolicchi’, la quale cattura nel mar Adriatico è vietata dal 01 aprile al 30 settembre, secondo le disposizioni prescritte dal Decreto Ministeriale che disciplina la pesca dei molluschi bivalvi.

Al comandante dell’unità da pesca è stata elevata una sanzione amministrativa pari a € 4.000 con contestuale sequestro dell’attrezzo da pesca e del pescato presente a bordo. Tali molluschi, dopo apposita ispezione da parte servizio veterinario ASL FG Nord, sono stati rigettati in mare in quanto ancora vivi e vitali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesca illegale, 'vongolara' sorpresa con 20 kg di cannolicchi: multa da 4mila euro

FoggiaToday è in caricamento