Dispetti, insulti e 'gestacci' alle donne al volante: individuato e sanzionato lavavetri molesto

Grazie a segnalazioni informali da parte di donne ultracinquantenni, gli agenti della Polizia Locale hanno individuato un 21enne del Gambia nel lavavetri che avrebbe molestato quattro donne all'incrocio via Natola - viale degli Aviatori

Almeno quattro i casi segnalati. Altrettante donne ultracinquantenni molestate in modalità differenti da un lavavetri al semaforo dell'incrocio Via Natola e viale degli Aviatori.

Diversi i casi raccontati dalle vittime, che però non hanno sporto nè denuncia, nè querela. Quando la richiesta di denaro non veniva soddisfatta, l'uomo protestava battendo violentemente i pugni sul parabrezza, appellando le malcapitate con gravi insulti ("zoccola italiana"), mostrando il dito medio o "schizzando" l'acqua saponata per pulire i vetri all'indirizzo delle automobiliste. 

IL VIDEO DI GIGGIN U MESSICH'N

Sulla scorta delle segnalazioni ricevute, durante i consueti controlli per il contrasto al dilagante fenomeno dei lavavetri, gli agenti della Polizia Locale hanno individuato il lavavetri molesto: si tratta di un cittadino del Gambia, di 21 anni, che è stato sanzionato come previsto dalle norme del Codice della Strada. Della sua condotta è stata informata l'autorità competente. Si tratta però di un caso isolato.

Nei suoi confronti, non è stato possibile procedere in altro modo perchè, formalmente, non c'è stata alcuna denuncia, se non segnalazioni informali. Sul tema, nel corso del 2016 sono stati numerosi i servizi espletati dalla Polizia Locale, durante i quali sono stati sanzionati 9 lavavetri e sequestrate 33 mazze utilizzate per l'attività. Il servizio sta continuando anche nell'anno in corso: due lavavetri sono stati già sanzionati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • 170 pazienti in terapia intensiva e 1392 in area non critica in Puglia. Nel Foggiano covid-free solo due comuni su 61

Torna su
FoggiaToday è in caricamento