Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Rione Martucci / Piazza Vittorio Veneto

La fontana di piazza V. Veneto è ancora "asciutta": S.O.S. del Movimento Nuova Voce

Il presidente Giuseppe Lauda: "Landella sta effettuando diversi lavori per il decoro e la sicurezza urbana ma si è dimenticato del simbolo della città”

Estate “asciutta”, almeno in piazza Vittorio Veneto dove la fontana presente dinanzi alla stazione ferroviaria di Foggia non è stata ancora ripristinata. “L’estate è passata e non abbiamo ancora visto miglioramenti per quanto riguarda la fontana. Avevamo sollevato il problema già lo scorso mese ponendolo all’attenzione del sindaco Landella e all’intero consiglio comunale”.

E’ quanto denunciato da Giuseppe Lauda, presidente Movimento Nuova Voce che continua: “Siamo molto dispiaciuti perché il nostro appello non sia stato preso in considerazione e chiediamo spiegazioni all’Amministrazione Comunale”. La fontana in questione, infatti, non è funzionante ormai da tempo e per il Movimento Nuova Voce l’Amministrazione sembra non metterci peso.

“Ricordiamo che il piazzale di fronte la stazione è il biglietto da visita che presenta la nostra città ai turisti che giungono in città per le vacanze estive e per tutti i nostri concittadini che tornano dalle loro famiglie. Il sindaco Landella sta effettuando diversi lavori per il decoro e la sicurezza urbana ma si è dimenticato del simbolo della città. Ci auguriamo che al più presto siano presi seri provvedimenti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La fontana di piazza V. Veneto è ancora "asciutta": S.O.S. del Movimento Nuova Voce

FoggiaToday è in caricamento