C’è un’altra Foggia, quella che si muove sulle motocarrozzine

Il motoraduno a quattroruote organizzato e sponsorizzato da 'Ortopedia Marisa'su iniziativa del dipendente di Michele Piscitelli, ideatore e organizzatore del motoraduno a quattro ruote: “Per noi non esistono diversità ma solo un mondo vario”

Le motocarrozzine in piazza Cavour

C’è una Foggia che si muove sulle motocarrozzine e che il 25 giugno scorso ha dato vita ad uno spettacolo carico di significati tra le vie della città. Su iniziativa di Michele Piscitelli, il motoraduno a quattroruote organizzato e sponsorizzato da 'Ortopedia Marisa', si è avvalso anche della collaborazione di A.R.D.A. diversamente abili (e quelli del Karaoke). L'evento ha suscitato curiosità e strappato gli applausi di chi ha assistito alla passeggiata delle motocarrozzine.

Con partenza da piazza Padre Pio, i partecipanti all’iniziativa hanno attraversato viale Colombo, Corso Roma, piazzale Italia e via IV Novembre, per poi concludere il percorso in piazza Giordano.

A seguire lo spettacolo musicale sotto i portici del bar ‘Wals’ con la compagnia IRIS Tucci Scuola di Ballo, dj Francesco Forte e il karaoke di Michele Piscitelli, il dipendente della ‘Sanitaria Ortopedia Marisa’ e appassionato di motocarrozzine, che a FoggiaToday precisa: “Per noi non esistono diversità ma solo un mondo vario”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento