Foggia e Deliceto piangono Tino Grisorio, il medico-politico che ha dedicato una vita al prossimo e ai più deboli

E' stato assessore provinciale e sindaco di Deliceto, ha prestato servizio agli Ospedali Riuniti. I messaggi di cordoglio

Deliceto e Foggia piangono la morte di Tino Grisorio, il medico degli Ospedali Riuniti di Foggia specializzato in malattie infettive morto questa mattina per via di un infarto. Grisorio è stato in esponente della sinistra e del PD e ha ricorperto due prestigiosi incarichi: è stato assessore provinciale alle Politiche Sociali e sindaco di Deliceto. Come 

Sempre al fianco degli ultimi e degli emarginati, il medico è stato portavoce del coordinamento 'Tonino Cirillo' dei circoli Monti Dauni e di Lucera. La Protezione Civile di Deliceto lo ricorda così: "L'associazione tutta si unisce al dolore della famiglia Grisorio per la perdita del caro dott. Tino Grisorio. Lo ricordiamo con affetto quando era sindaco di Deliceto e partecipava attivamente a quelle situazione di emergenza il suo nome in codice era "Numero Uno"..... riposa in pace".

Queste le parole dell'ex consigliere regionale e amico Dino Marino: "Accanto ai più deboli della nostra provincia, ha gestito il centro foggiano per le tossicodipendenze, realizzando studi e ricerche nazionali. Tino mi ha regalato un bagaglio di relazioni umane, era un libro aperto, un concentrato di tipicità concreta dell’uomo di sinistra. Quando penso alla sua impronta lasciata su tutti noi, mi ricordo di quanto era schivo e di come con discrezione ti faceva vivere il suo mondo, che era innanzitutto interlocuzione con i ceti più deboli della nostra società, é servito a me e a tanti che si sono cimentati con la politica, entrare in punta di piedi nel tuo mondo, lasciarsi contaminare. ti dava la forza di stare dalla parte giusta. Per me sei stato stato un apostolo dell’inclusione... ciao Tino ti vorrò sempre bene!

Così il sindaco di Rocchetta Sant'Antonio, Valentino Peruzzi: "Costernato per l’improvvisa scomparsa di Tino Grisorio, collega in prima linea nella lotta all’AIDS a Foggia".

Tanti i messaggi di cordoglio e gli attestati di stima

Il miglior sindaco che abbiamo avuto, ascoltava e aiutava tutti. Mi è dispiaciuto sapere la notizia, un abbraccio alla famiglia

Un grande dottore

Una vita dedicata al prossimo, medico e persona eccezionale

Grande sindaco, grandissimo persona

Un grande uomo, un grande sindaco ed un grandissimo presidente dell'elce

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento