Cerignola in lacrime: è morto Rocco Schiavone, il fotografo per passione che sapeva regalare emozioni con i suoi scatti

Consulente di credito, Rocco Schiavone per i cerignolani era il fotografo. Città in lacrime per la sua morte

Questa mattina Cerignola si è svegliata più povera, triste e sotto choc per la scomparsa di Rocco Schiavone. Consulente di credito nella vita, il co-fondatore del 'Gruppo Fotografico Cerignola' era conosciutissimo in città per la sua smisurata passione per la fotografia.

Albe e tramonti, riti ed eventi. Con i suoi scatti Rocco Schiavone aveva raccontato la parte più bella di Cerignola, quella che non si vede ma c'è. La città piange la sua scomparsa: "Non potendoli vivere ricordiamo nelle foto dell'amico Rocco Schiavone i riti della settimana santa dedicandogli un abbraccio particolare" aveva scritto qualche giorno fa Sabina Ditommaso su facebook. 

Una foto del tramonto di Cerignola di Rocco e un "Ci mancherai", il saluto dell'ex vicesindaco Rino Pezzano. 

Anche l'artista Ripalta Bufo ha voluto ricordarlo con una foto che li ritrae insieme: "Anche il cielo piange. Non posso ancora crederci. Vorrei dirti così tante cose. Spero di svegliarmi da questo incubo. Come dimenticare i tuoi abbracci, la tua voce, il tuo sorriso, tuoi grandi occhi azzurri. Non riesco nemmeno a scriverlo. Ciao amico mio Rocco. Ruba qualche scatto agli angeli 

E ancora, si legge su Facebook: "Una delle poche vere e brave persone", "sono senza parole. Buon viaggio Rocco. Mi mancheranno i tuoi scatti".

Cordoglio è stato espresso anche dall'Aiga Foggia, che partecipa al dolore che ha colpito l'avvocato Alfonso Schiavone, fratello di Rocco: "Ad Alfonso e a tutti i suoi familiari le nostre più sentite condoglianze".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento