Monte Sant'Angelo, operaio cade da impalcatura e muore: identificata la vittima, fatale un volo di 10 metri

L'uomo, operaio di 54 anni della provincia di Caserta, è morto poco fa, all’ospedale di San Giovanni Rotondo. Troppo gravi le ferite e i traumi riportati. Stava lavorando in un cantiere in località Poggio del Sole

Immagine di repertorio

Incidente mortale sul lavoro, questa mattina, a Monte Sant'Angelo, dove un operaio è morto in seguito alle riferite riportate dopo una caduta da un'altezza di circa 10 metri, nell'area cantiere.

L'uomo - Roberto Pezone, operaio di 54 anni della provincia di Caserta - è morto poco fa, all’ospedale di San Giovanni Rotondo, dove era stato trasportato subito dopo l'incidente. Troppo gravi le ferite e i traumi riportati: è morto intorno alle 12 di oggi. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, l'uomo stava effettuando lavori di messa in sicurezza di un muro di contenimento in località Poggio del Sole del comune di Monte Sant’Angelo. La vittima lavorava per una ditta della provincia di Benevento, ed era regolarmente assunto. Ancora da chiarire la dinamica dell'incidente.

Aggiornato alle 18.30

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento