Morto l'arch. Pino Casolaro: sua l'opera di piazzale Italia, è stato il direttore dei lavori di ristrutturazione del Giordano

Nel 2017 era stato prosciolto dalle accuse per le quali era stato indagato nel 2015 insieme ad altre quattro persone. Giuseppe Casolaro è stato direttore e responsabile unico del procedimento dei lavori di ristrutturazione del teatro

Pino Casolaro

E' deceduto oggi a Foggia l'architetto Giuseppe Casolaro detto Pino. "Oggi ci ha lasciati prematuramente Pino Casolaro. Non dimenticherò mai il suo tratto di matita, che lo ha reso uno dei più bravi architetti. Non dimenticherò mai la sua tenacia sportiva di maratoneta ma soprattutto non dimenticherò mai la sua amicizia nei miei confronti e l’amore verso la nostra città, caratterizzato dalle sue opere come piazzale Italia. Che la terra gli sia lieve" il ricordo su facebook del sindaco Landella.

Casolaro è stato anche il responsabile del procedimento dei lavori di completamento della ristrutturazione funzionale del Teatro Giordano, il secondo teatro del Mezzogiorno d'Italia più importante dopo il San Carlo di Napoli.

Nel 2015 gli era stato notificato, insieme ad altre quattro persone, l'avviso di conclusione delle indagini sull'appalto relativo, appunto, alla ristrutturazione del teatro. Ma due anni dopo, nel 2017, verrà prosciolto dalle accuse di truffa aggravata e frode nell'ambito delle indagini scattate dopo le difformità - appena tre voci su 350 - che gli erano state contestate in seguito agli accertamenti espletati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento