Finisce con l’auto nel canale, batterio dell’acqua lo avvelena: muore 21enne foggiano

Pierfrancesco Orlando, foggiano di 21 anni è morto domenica pomeriggio: lo scorso 13 dicembre finì con l'auto nel canale Naviglio vicino Fabbrico, ingerendo acqua contaminata

Non ce l’ha fatta Pierfrancesco Orlando, l’operaio foggiano di 21 anni morto il 31 dicembre a Reggio Emilia. A ucciderlo, probabilmente un’infezione batterica contratta in seguito all’incidente stradale in cui il giovane fu protagonista lo scorso 13 dicembre, quando con la propria auto uscì fuori strada e finì nel canale Naviglio, vicino Fabbrico, comune in provincia di Reggio Emilia dove il giovane viveva.

Orlando, che dallo schianto uscì praticamente illeso, iniziò però ad accusare problemi respiratori a causa dell’ingestione di acqua sporca avvenuta in seguito al sinistro. Da quel momento - come riporta 'Il Resto del Carlino' - l giovane è stato sottoposto a una robusta cura farmacologica e a un intervento chirurgico. Dopo aver inizialmente risposto bene alla terapia, le condizioni si sono improvvisamente aggravate, fino al decesso avvenuto nel tardo pomeriggio di domenica sera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il corpo del giovane è stato messo a disposizione della magistratura, che ne ha disposto l’esame autoptico che chiarirà le cause precise del decesso e quale batterio ha portato alla morte del giovane. Pierfrancesco Orlando viveva in Emilia Romagna da circa un anno, da quando era stato assunto alla Landini. Lascia fidanzata, i genitori e due fratelli. I funerali si terranno a Foggia nei prossimi giorni.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento