Colto da malore, scivola in acqua e muore: vittima un pescatore di Manfredonia

La tragedia questa mattina nelle acque del Molo Tramontana presso il porto commerciale di Manfredonia

Immagine d'archivio

Potrebbe esser stato colto da malore il pescatore classe 1948 trovato senza vita nelle acque del Molo Tramontana presso il porto commerciale di Manfredonia. Ad accorgersi dell’accaduto un gruppo di pescatori del vicino mercato ittico, insospettiti dalla presenza di una barca rovesciata di piccole dimensioni.

Recuperato il corpo e portato sulla banchina del molo, gli operatori del 118 intervenuti tempestivamente, non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. L’ipotesi più accreditata è che l’uomo abbia avvertito un malore e per questo sia scivolato in acqua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Testimonianza choc, la compagna del 38enne ucciso: "E' stato il bambino". Giornalista costretto a cancellare immagini

Torna su
FoggiaToday è in caricamento