Tragedia nei campi ad Orta Nova: muore avvolto dalle fiamme delle sterpaglie

L'episodio all'interno di un fondo agricolo. La vittima, Alberto Lattarulo, aveva 75 anni

Foto di repertorio

Tragedia nei campi, ad Orta Nova, dove un agricoltore di 75 anni, è morto in seguito alle conseguenze di un incendio di sterpaglie divampato ai margini di un fondo agricolo all'estrema periferia ortese, nei pressi della stazione ferroviaria cittadina.

Nulla da fare per l’uomo - Alberto Lattarulo, 75enne del posto, pensionato e vedovo - trovato riverso nel campo e ormai senza vita. Sul posto, insieme ai volontari della protezione civile, vigili del fuoco e operatori del 118, i carabinieri chiamati a ricostruire l’accaduto.

Tra le prime ipotesi al vaglio degli investigatori, l'uomo potrebbe aver cercato di spegnere il rogo divampato nel fondo di sua proprietà, in località 'Barone', prima di cadere al suolo, tra le fiamme, a causa di un malore o per uno svenimento provocato dall'inalazione dei fumi. Il pm di turno ha disposto restituzione della salma alla famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento