menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto Mimì Ottaviano

Nella foto Mimì Ottaviano

Il Gargano piange Mimì, l’uomo che ha fatto la storia dei trabucchi

Mimì Ottaviano è morto questa mattina. Personaggio storico di Peschici. Stefano Pecorella: "Ha fatto la storia dei giganti di legno"

Un anno dopo la morte di Michele Trimigno, lo "scopritore" delle grotte marine, il Gargano piange un'altra figura storica dello svilluppo e della tradizione del promontorio. Questa mattina è morto il mitico Mimì Ottaviano, personaggio storico di Peschici e della tradizione dei trabucchi: "Il suo amato trabucco ora lo guarderà dall’alto" ha detto il presidente del Parco.

L'annuncio è stato dato dai titolari dell'omonimo ristorante: "Cari amici, clienti e seguaci tutti. Mi spiace usare questo mezzo per farvi sapere che il grande nonno Mimì è venuto improvvisamente a mancare. Altrabucco sarà chiuso per lutto per tre giorni".

Stefano Pecorella ha poi aggiunto: “E’ l’intero Gargano che piange un uomo che ha fatto la storia dei giganti di legno e che ha vissuto trasmettendo con gli occhi il fascino di una tradizione e di una cultura tanto cara a tutti, ma che in pochi hanno saputo valorizzare. Il rispetto che si deve portare a chi è sempre stato testimone dell’amore per la propria terra mi porta, assieme a tutta l’istituzione che rappresento, a stringermi con un ideale abbraccio a tutti i suoi cari”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento