Cronaca Apricena

Tutta Apricena piange Michele, morto tragicamente a 46 anni. Il sindaco: "Doloroso e inaccettabile"

Morte Michele Scarano ad Apricena, travolto e ucciso sulla A14. Il cordoglio del sindaco Antonio Potenza

Apricena è ancora sotto choc per la morte di Michele Scarano, il titolare di una ditta di trasporti travolto e ucciso davun trattore stradale ieri mattina sulla autostrada A14 in agro di Francavilla in provincia di Chieti, pochi secondi dopo aver soccorso e risolto un problema alle ruote a un cugino fermo su una piazzola di sosta dalla sera precedente.

Sgomento il sindaco Antonio Potenza: "Oggi è un giorno triste per la nostra comunità. Quando ci lascia un nostro concittadino è sempre un fatto doloroso, ma quando a lasciarci è un giovane, che si sveglia la mattina per andare a lavorare, addirittura per dare una mano ad un suo parente in panne in autostrada, e ci rimette la vita, ecco, tutto questo è inaccettabile. Sono costernato e addolorato per la dipartita del nostro compaesano Michele. A sua moglie, ai suoi giovanissimi figli e a tutta la famiglia, l'abbraccio e la vicinanza mia personale e di tutta la comunità apricenese. Un periodo drammatico che ci sta mettendo tutti a dura prova e che sembra non finire mai. Stringiamoci alla famiglia di Michele e a tutte le famiglie di Apricena che stanno vivendo un momento difficile"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutta Apricena piange Michele, morto tragicamente a 46 anni. Il sindaco: "Doloroso e inaccettabile"

FoggiaToday è in caricamento