San Severo: muore sul lavoro operaio 55enne della “De Lisi”

Si chiamava Luigi La Penna l'operaio 55enne morto in via Soccorso sul luogo di lavoro. Salito sul tetto dell'azienda, il capannone ha ceduto e l'uomo è caduto nel vuoto da un'altezza di 10 metri

Ambulanza e carabinieri

Ha perso la vita sul luogo di lavoro, Luigi La Penna, operaio 55enne della dittaDe Lisi” di via Soccorso 362 a San Severo.

E’ morto, molto probabilmente, nel tentativo di liberare il tetto del capannone dell’azienda dalla neve caduta copiosa in questi giorni. Ma la struttura ha ceduto e l’uomo è sprofondato nel vuoto da un’altezza di circa 10 metri.

A nulla sono valsi i soccorsi giunti immediatamente sul posto presso la ditta di macchine raddrizzatrici per ferro tondo.

Sulla triste vicenda indagano i carabinieri e il servizio di vigilanza dello Spesal della Asl di Foggia. Luigi La Penna era un operaio in cassa integrazione parziale.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento