Cronaca

Tragedia a Manfredonia, giovane padre muore a 25 anni: la famiglia vuole verità, la Procura avvia le indagini

Aperto un fascicolo di indagine per omicidio colposo in ambito sanitario. La vicenda risale alla scorsa domenica, quando si è registrato il decesso del manfredoniano Jonathan Spano. Lunedì verrà conferito il mandato per eseguire l'autopsia

Jonathan Spano

Giovane padre muore a 25 anni in ospedale, la Procura di Foggia apre un fascicolo di indagine per omicidio colposo. La vicenda risale alla scorsa domenica, quando si è registrato il decesso del manfredoniano Jonathan Spano.

Sulla vicenda, avvenuta a "sono in corso le indagini da parte della Procura della Repubblica di Foggia, che ad oggi ha individuato come ipotesi di reato quelle di omicidio colposo e responsabilità colposa per morte in ambito sanitario a carico di ignoti", precisano i legali della famiglia, gli avvocati Marco Trivisonne e Marco Biscotti del Foro di Foggia.

A loro avviso, infatti, risulterebbero "talune zone d'ombra nei soccorsi prestati. Ad oggi appare difficile accettare da parte della famiglia la morte di un giovane ragazzo di venticinque anni nel pieno delle forze, senza patologie pregresse o in corso e che, padre già di una bambina, attendeva l'arrivo a breve della seconda nascitura".

I legali inoltre smentiscono "categoricamente quanto si apprende da taluni fonti giornalistiche secondo cui il ragazzo avesse avvertito sintomi il giorno antecedente, ovvero poche ore prima della richiesta di assistenza medica". Il prossimo lunedì, 24 maggio, verrà conferito il mandato per eseguire l'autopsia sul corpo del 25enne, alla presenza dei legali di fiducia della famiglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Manfredonia, giovane padre muore a 25 anni: la famiglia vuole verità, la Procura avvia le indagini

FoggiaToday è in caricamento