E’ morto Jimmy, il buttafuori di Ischitella reso celebre dal Grande Fratello

Big Jimmy, al secolo Girolamo Di Stolfo, era diventato famoso per il suo ruolo nelle edizioni del Grande Fratello. In tv aveva cominciato con 'Tira e Molla' e terminato con 'Avanti un altro'

Jimmy, Girolamo Di Stolfo

E’ morto Girolamo Di Stolfo, meglio noto come Big Jimmy, il buttafuori della tv reso celebre dal Grande Fratello e Avanti un altro. La notizia sta facendo il giro del web e in queste ore sono in tanti, tra gli artisti e i concorrenti dei programmi tv, a ricordarlo. Jimmy è morto nella sua città a 48 anni, Ischitella, molto probabilmente in seguito ad un aneurisma cerebrale.

JIMMY, IL CRAPANZANO DI COSI' E' LA VITA: VIDEO

Il “gigante buono” della tv, così com’era stato definito, dopo il pugilato aveva cominciato la sua esperienza televisiva con ‘Tira e Molla’, ma era diventato famoso con il Grande Fratello quando accompagnava dentro e fuori la casa “difendendoli” dagli assalti dei fan. Aveva interpretato il ruolo di Crapanzano in ‘Così è la Vita’

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento