Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

L'incidente sul lavoro è avvenuto ieri nelle campagne di San Marco in Lamis in località Calderoso. Indagano i carabinieri. La vittima si chiamava Niko Manoliu

Foto circuito CityNews

E' morto schiacciato dal suo stesso trattore mentre lavorava nei campi Niko Manoliu, il bracciante agricolo 61enne di nazionalità bulgara, vittima, ieri, di un tragico incidente avvenuto nelle campagne di San Marco in Lamis sul Gargano, in località Calderoso.

Le indagini in merito all'incidente sul lavoro, sono affidate ai carabinieri. Sul posto anche i tecnici dello Spesal. Da una prima ricostruzione sembrerebbe che la vittima sia scesa dal trattore dimenticando però di azionare il freno. Il mezzo a quel punto ha proseguito la corsa schiacciando il corpo dell'agricoltore, che è morto sul colpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Checco Zalone ospite da Fiorello, cita Foggia e divide: "Delinquenza e povertà, ma almeno c'è il bidet"

  • Commando paramilitare assalta furgone portavalori sulla Statale 16 bis: dna incastra uno dei rapinatori

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • "La mia ex mi ha tolto dignità e figli": la storia di Luigi, padre separato finito sul lastrico. "Mi sono rivolto alla Caritas"

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento