Tragedia a Borgo Mezzanone: divampa incendio in un manufatto, trovato corpo carbonizzato

Un morto sulla pista di Borgo Mezzanone tra Foggia e Manfredonia. Il corpo di una persona è stato trovato completamente carbonizzato dai vigili del fuoco impegnati nelle operazioni di spegnimento

E' di un morto il bilancio dell'incendio divampato la scorsa notte in una baracca dell'insediamento abusivo sulla 'pista' di Borgo Mezzanone, nell'area in cui nelle scorse settimane sono state eseguite ben tre operazioni di abbattimento dei "manufatti del malaffare".

Ancora da accertare le cause del rogo. La vittima non è stata ancora identificata, i vigili del fuoco quando hanno completato le operazioni di spegnimento delle fiamme, hanno trovato il corpo completamente carbonizzato.


   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Omicidio tra Manfredonia e Foggia: ucciso 38enne, morto poco dopo il suo arrivo in pronto soccorso

Torna su
FoggiaToday è in caricamento