40enne morto a Bovino, è giallo: dall’autopsia spunta una frattura alla schiena

Sul suo corpo di Giovanni Anzivino non sono state trovate ferite da arma da taglio o da fuoco, ma si sospetta che la vittima possa essere stata aggredita da una o più persone. Sull'accaduto indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

E’ giallo, a Bovino, per la morte di un 40enne trovato agonizzante in un tratturo di campagna a pochi chilometri dal centro abitato del borgo, e deceduto dopo poche ore in ospedale. Secondo le prime informazioni raccolte, l’uomo - Giovanni Anzivino, incensurato - è stato ritrovato già agonizzante, nella mattinata dello scorso lunedì, in un tratturo in località Ponte di Bovino.

A trovarlo è stato il fratello che si era messo alla sua ricerca perché la sera la vittima non aveva fatto ritorno a casa. E’ stato lui a chiamare i soccorsi e a lanciare l’allarme. Trasportato d’urgenza agli Ospedali Riuniti di Foggia, il 40enne è morto alcune ore dopo. Sul suo corpo non sono state trovate ferite da arma da taglio o da fuoco. L’autopsia, però, ha riscontrato una frattura importante alla schiena - verosimilmente causata da un violento impatto - e rivelatasi fatale. Sull’accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri che non escludono alcuna pista: l’uomo potrebbe essere stato vittima di una brutale aggressione da parte di una o più persone o di un incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento