menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Omicidio a San Severo: morto uno dei due feriti dell'agguato di via Carli, era ricoverato in ospedale da un mese

Morto il 40enne Giacomo Perrone di San Severo. Si indaga ora per omicidio, i carabinieri. Il 40enne è deceduto all'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza, dove era ricoverato per le ferite riportate nella sparatoria di via Mario Carli, a San Severo

A poco più di un mese dall'agguato di Capodanno, è  deceduto in ospedale Giacomo Perrone, uno dei due uomini feriti in una sparatoria avvenuta la sera del primo gennaio, in via Mario Carli, a San Severo.

Perrone, 40 anni, sposato e con due figli, è morto a Casa Sollievo della Sofferenza, dove era ricoverato a causa delle ferite riportate nell'agguato. Ad aprire il fuoco furono due persone; ferito anche anche un 30enne che era in compagnia della vittima.

Sulla vicenda sono in corso le indagini, ora per omicidio, dei carabinieri. Soggetto noto alle forze di polizia, con precedenti per furto, già nel 2014 Perrone scampò ad un agguato, nei pressi del Teatro Verdi, a San Severo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento