Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

E’ morto Geppo Piantanida, storico conduttore e volto noto di Telefoggia

Geppo Piantanida aveva 60 anni. L'on. Gianni Mongiello: "Un vecchio collaboratore di Telefoggia che ha contribuito a fare grande la prima emittente del nostro territorio"

Addio a Geppo Piantanida, figura storica del giornalismo foggiano e volto noto di Telefoggia. Apprezzatissimo dal pubblico e dai colleghi di lavoro, Alberto Mangano lo descrive come “una persona per bene, uno che aveva lavorato tanto per la crescita delle emittenti locali”; mentre Nico Baratta lo ricorda così: “Ciao Geppo, ci mancheranno i tuoi salotti televisivi, dove una partita di calcio era a margine del buon vivere tra amici. Ci mancherai molto”

“Uomo probo” per Peppino Baldassare, Geppo Piantanida aveva appena 60 anni. Conduttore di note trasmissioni di sport e spettacolo, aveva dedicato gli ultimi anni della sua vita al teatro. L’on. Gianni Mongiello lo ha voluto ricordare attraverso un post pubblicato questa mattina sulla sua pagina Facebook: “È qualcosa che ti sconvolge, ti annienta, ti fa soffrire ma non puoi tenere per te. Lo devi comunicare. Anche gli altri devono saperlo. È andato via dal nostro percorso terreno un uomo eccezionale, semplice, intelligente. Un vecchio collaboratore di Telefoggia che ha contribuito a fare grande la prima emittente del nostro territorio. Il mio pensiero va subito ai suoi due figli ancora in tenera età, alla sua amatissima consorte Donatella, a tutti i suoi familiari. No, non è morto. Sta nel cielo e continua a sorridere come sapeva fare soltanto lui. Ti vogliamo tanto bene Geppo. Riposa in pace”.

Sorridente, professionale e disponibile con tutti, con Piantanida va via un ventennio di tv locale, quella che ha raccontato il Foggia dei miracoli, di cui era grande sostenitore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E’ morto Geppo Piantanida, storico conduttore e volto noto di Telefoggia

FoggiaToday è in caricamento