Morto in casa per una fuga di gas: la tragedia al Rione dei Preti

Gli uomini del 115 hanno accertato che la fuga di gas proveniva da un appartamento al secondo piano dello stabile, al cui interno è stato trovato l'uomo privo di vita

Il luogo della tragedia, foto di Roberto D'Agostino

Tragedia a Foggia, dove un anziano è stato trovato privo di vita, all'interno della sua abitazione. Il fatto è successo poco dopo le 11.20, quando i vigili del fuoco sono stati allertati dagli addetti di una impresa di pulizie al lavoro nella palazzina al civico 24 al Rione dei Preti, per una possibile fuga di gas. Gli uomini del 115 hanno accertato che la fuga di gas proveniva da un appartamento al secondo piano dello stabile, al cui interno è stato trovato un uomo - un 80enne originario di Brindisi, di cui non si conoscono ancora le generalità - riverso a terra, in cucina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo una prima ricostruzione del fatto, l’uomo sarebbe morto verosimilmente asfissiato nell’appartamento reso saturo di gas. Sul posto, insieme ai vigili del fuoco, sono intervenuti anche gli operatori del 118, carabinieri e polizia. Saranno i militari a ricostruire la dinamica e le cause dell’accaduto. Non si esclude, al momento, che l'uomo possa aver avuto un malore e sia poi morto a causa delle esalazioni provocate dal gas lasciato aperto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento