Cronaca

Cerignola perde un pezzo di storia: addio al fotografo Borrelli, ha raccontato la città con i suoi scatti

Francesco Borrelli, appassionato di fotografia, si è spento per le conseguenze di un ictus. Nelle sue fotografie il racconto di una città

Francesco Borrelli

Cerignola piange la scomparsa di Francesco Borrelli, l'artigiano della fotografia che con i suoi scatti ha raccontato la città, immortalandone i cambiamenti, la storia, le tradizioni e le sue bellezze.

Appassionato di fotografia, i suoi concittadini lo ricordano come una persona umile e sensibile, "cantore della Cerignola autentica". "Una brava persona.  I suoi scatti hanno raccontato la storia della nostra città. Buon viaggio, Francesco" il commento del vicesindaco Rino Pezzano. "Un artista della fotografia, amico, maestro di vita, custode di un prezioso ed enorme archivio fotografico sulla nostra città ed in particolare sulla "vita" nella nostra città" scrive Giovanni su Facebook

Migliaia i cittadini che oggi piangono la sua scomparsa e lo ringraziano per quell'inestimabile patrimonio di oltre 40 anni di fotografie sulla città ofantina. Borrelli era stato colpito da un ictus fa l'estate scorsa. "Ho appena saputo della tua scomparsa da questo mondo. Ti ho sempre fatto complimenti per il tuo lavoro fotografico raccontando un mondo del quale oggi perderemmo ogni traccia se non ci fosse proprio il tuo operato a ricordarcelo. La città oggi subisce una grave perdita. Il tuo sorriso, la tua gentilezza, il tuo dimesso modo di essere sempre in disparte mi mancheranno molto. Ti sia lieve la terra" scrive Francesco

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerignola perde un pezzo di storia: addio al fotografo Borrelli, ha raccontato la città con i suoi scatti

FoggiaToday è in caricamento