Tragedia nelle campagne del Foggiano: 29enne muore folgorato, indagano i carabinieri

Il cadavere era riverso sul ciglio della strada, a circa 20 metri dalla cabina di una linea Enel già presa di mira da predoni del rame. Sul posto, insieme al 118, anche i carabinieri della compagnia di San Severo che seguiranno il caso

Immagine di repertorio

Morto folgorato da una scarica elettrica ad abbandonato sul ciglio della strada dai complici con i quali - secondo la prima ipotesi degli inquirenti - doveva asportare rame dalla vicina linea dell’Enel. E’ questa la tragica fine di Ivan Catalin, cittadino rumeno di 29 anni, il cui corpo ormai senza vita è stato ritrovato nella notte da alcuni passanti, nelle campagne di San Paolo di Civitate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cadavere dell’uomo era riverso sul ciglio della strada, a circa 20 metri da una cabina dell'Enel già presa di mira da predoni del rame negli scorsi giorni (era stata saccheggiata un’intera campata). Sul posto, insieme ai sanitari del 118, anche i carabinieri della compagnia di San Severo ed il medico legale. I sanitari non hanno potuto fare altro che constare il decesso dell’uomo, avvenuto per folgorazione. Sull’accaduto, sono i corso ulteriori indagini finalizzate ad accertare le circostanze del decesso e la presenza di eventuali complici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

Torna su
FoggiaToday è in caricamento