Cronaca

Foggia piange Filippo Fedele, stroncato oggi da un male: "È stato un autentico pilastro dell'Avis"

Persona molto attiva nel sociale, appassionato di sport (guidò anche la squadra di volley femminile). Giallella: "Con il suo impegno, con il suo coinvolgimento ha dato testimonianza che insieme si possono fare grandi cose"

La comunità foggiana piange la scomparsa di Filippo Fedele, ex presidente dell'Avis di Foggia. Un male se lo è portato via quest'oggi. "Un grave lutto per l'intero mondo del volontariato e dei donatori. È stato un Presidente ideale, uomo dalle mille idee, prendeva le sue decisioni con coraggio e fermezza. Un Presidente che è stato sempre un punto di riferimento per tutti, per il Consiglio, per i donatori e per i volontari. Con il suo impegno, con il suo coinvolgimento ha dato testimonianza che insieme si possono fare grandi cose", commentano su Facebook il presidente dell'Avis Alessandro Giallella, che con l'intero Consiglio Direttivo "si unisce al cordoglio dei familiari per la perdita di un avisino esemplare, autentico pilastro dell’Avis Comunale di Foggia".

"Vivo la perdita di questa amicizia con un forte dolore ma mi piace ricordare quello che è stato il mio amico in questa città", scrive Alberto Mangano, che ne ricorda il grande contributo da presidente dell'Avis, oltre ai "traguardi impensabili" ottenuti alla guida della squadra di pallavolo femminile: "Si è impegnato in TV, nel sociale, in politica ma sempre per gli altri e mai per se stesso. Bastava stare un'oretta al bar il sabato come facevo io da 20 anni per comprendere il livello culturale di Filippo, sicuramente ben oltre quello che si può immaginare. Buon viaggio amico mio, continuerò a volerti bene".

"Viene a mancare una persona per bene. Oggi Foggia ha perso uno dei figli più cari", uno dei tanti commenti su Facebook. Le esequie si terranno domani alle ore 11 presso la chiesa dell'Immacolata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia piange Filippo Fedele, stroncato oggi da un male: "È stato un autentico pilastro dell'Avis"

FoggiaToday è in caricamento