Addio a Faustino, il "re" dei torcinelli di Foggia: "Era una istituzione, va via un pezzo di storia"

E' morto Faustino, il re dei torcinelli di Foggia di via Luigi Rovelli a Parco San Felice

Faustino e i Torcinelli

Addio a Faustino, il "re dei torcinelli" o "turcnill" di Foggia. Tutti o quasi i foggiani, almeno una volta nella vita, si erano recati da Faustino presso il chiosco di via Luigi Rovelli a Parco San Felice, per assaporare la sua specialità.

"Era un'istituzione" scrivono sui social i suoi clienti. "Se ne va un pezzo di storia" scrive Massimo. Immancabili le battute sul web che spesso ne ricordavano l'abbandonanza della sua pietanza e la leadership nel settore. 

"Ciao baffò non dimenticheremo mai i tuoi torcinelli e le serate spensierate con gli amici. Un grande pezzo di Foggia non c'è più. Ciao Faustì" il ricordo di Tonio". "Partivo da Lucera per un panino buono" commenta Maximo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Blitz antidroga nell'alto Tavoliere: una dozzina di arresti e perquisizioni nell'operazione 'Jolly'

Torna su
FoggiaToday è in caricamento