E' morto Fasnat: Peschici piange il Guttuso della Montagna del Sole

Natalino Fasanella è morto a 74 anni presso l'ospedale di Manfredonia. Amava il Gargano e spesso ne dipingeva i personaggi e i tratti

Natalino Fasanella

Si sono svolti ieri i funerali di Fasnat, al secolo Natalino Fasanella, noto pittore nato a Tirana in Albania e vissuto tra Napoli, Roma e Peschici. Garganico d’adozione, l'artista ci ha lasciati a 74 anni presso l’ospedale di Manfredonia dov’era ricoverato da alcuni giorni per le complicanze di una malattia.

Il Guttuso della Montagna del Sole, appellativo che si era guadagnato grazie al suo tratto pittorico accattivante, eccellente e innovativo, amava il Gargano e spesso ne dipingeva i personaggi e i tratti con uno stile pungente, originale, ironico, affettuoso e sarcastico.

Amava Peschici appunto, terra dove si era rifugiato da qualche anno, consapevole di potersi esprimere al massimo circondato dall’affetto della gente, dalla bellezza dei luoghi e dal profumo del mare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ha vissuto in chiaroscuro Fasnat, nonostante fosse molto apprezzato nell’ambiente e dalla critica. Ha continuato a dipingere, seppur in bianco e nero, anche quando dopo un incidente d’auto non riuscì più a distinguere i colori. Con Fasnat va via il dipinto più bello de Gargano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento