rotate-mobile
Cronaca

E’ morto Fabio Riondino, lo chef di Scanno della ‘Prova del Cuoco’

Fabio Riondino era nato a Foggia da genitori cuochi. L’auto a bordo della quale viaggiava con la moglie e la figlia è stata travolta da un treno in Repubblica Botswana

Fabio Riondino, il noto chef ell’edizione 2013 della ‘Prova del Cuoco’, nato a Foggia nel 1972, è morto in seguito a un incidente stradale avvenuto in Repubblica Botswana, dove si trovava in vacanza insieme alla moglie (ferita) e alla figlioletta di tre anni (salva). L’auto sulla quale viaggiavano è stata travolta da un treno, pare all'altezza di un passaggio a livello non custodito. 

Trascorsa l'adolescenza nel capoluogo dauno, Fabio si era trasferito a Scanno in Abruzzo dove nel ristorante dei genitori (entrambi cuochi) aveva mosso i primi passi da chef.  Riondino era responsabile direttore generale di ‘Wordl Italian Chef’ in Qatar e cittadino del mondo grazie al suo lavoro che portava avanti con grande passione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E’ morto Fabio Riondino, lo chef di Scanno della ‘Prova del Cuoco’

FoggiaToday è in caricamento