Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Vieste / Localita' Baia Campi

Trovato morto il sub disperso nelle acque di Vieste: l'uomo aveva 44 anni

Cristiano Patrizio Cobau è stato trovato morto a largo di Baia dei Campi. Nato a Milano, il 44enne era residente a San Giovanni Rotondo

Sono terminate le operazioni di ricerca a largo di Baia dei Campi, 11 km a sud di Vieste, del sub 44enne Cristiano Patrizio Cobau. Il corpo senza vita dell’uomo è stato recuperato alle 13.20 di oggi dai sommozzatori dei vigili del fuoco che, insieme agli uomini della Capitaneria di Porto hanno scandagliato lo specchio d’acqua viestano.

Il cadavere è stato individuato a cinque metri di profondità, sul fondale di una parete rocciosa. Non si esclude che l’uomo, uscito ieri pomeriggio per una battuta di pesca subacquea in apnea, possa aver avuto un malore e non sia riuscito a risalire. Nato a Milano, ma residente a San Giovanni Rotondo, Cobau mancava all’appello da ieri. In serata, non avendo notizie, i familiari hanno dato l'allarme. Sul posto, gli operatori hanno trovato la sua auto parcheggiata sul ciglio della strada ed il suo borsone sulla spiaggia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato morto il sub disperso nelle acque di Vieste: l'uomo aveva 44 anni

FoggiaToday è in caricamento