Il Coronavirus stronca la vita a Guastamacchia: il sostituto commissario era addetto alla sicurezza di Conte

Nei giorni scorsi era stato ricoverato a Roma dopo aver contratto il virus Covid-19

Conte e Guastamacchia

Con un post su Facebook il premier di Volturara Appula Giuseppe Conte ha commentato la notizia della morte di Giorgio Guastamacchia, sostituto commissario "addetto al mio servizio di protezione, di soli 51 anni"

Nei giorni scorsi era stato ricoverato a Roma dopo aver contratto il virus Covid-19. "Per tutti noi che l’abbiamo conosciuto, per i colleghi del servizio di protezione, per i dipendenti della Presidenza del Consiglio, è un momento di grande dolore. Ci stringiamo alla signora Emanuela, ai suoi figli e ai suoi cari, per esprimere loro i nostri sentimenti di commossa vicinanza. Rimarrà in me indelebile il ricordo della sua dedizione professionale, dei suoi gesti generosi, dei suoi sorrisi ravvivati da un chiaro filo di ironia"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento