Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca via Perretti

Cade nel camino e muore carbonizzato, dramma a Serracapriola: forse un malore all'origine della tragedia

La vittima è Domenico Scamazzo, di 94 anni, che viveva solo nel suo appartamento in via Perretti, in una zona centrale del paese

Il luogo dell'accaduto

Tragedia a Serracapriola, dove un uomo è morto carbonizzato all'interno della sua abitazione, dopo essere accidentalmente caduto nel camino.

La vittima è Domenico Scamazzo, un uomo di 94 anni, che viveva solo, nel suo appartamento al secondo piano di una palazzina in via Perretti, in una zona centrale del paese. Sul posto, insieme ai sanitari del 118, anche i vigili del fuoco e i carabinieri che dovranno fare luce sull'accaduto.

Secondo una prima ipotesi, l'anziano potrebbe essersi addormentato davanti al braciere per poi cadere tra le fiamme, oppure potrebbe aver avuto un malore, in seguito del quale, avrebbe perso l'equilibrio cadendo tra le fiamme. 

Aggiornato alle 10.30

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade nel camino e muore carbonizzato, dramma a Serracapriola: forse un malore all'origine della tragedia

FoggiaToday è in caricamento