Tragedia a Manfredonia, malore mentre raccoglie le olive: bracciante si accascia e muore nei campi

E' accaduto ieri mattina. Per l'uomo, 50enne regolarmente assunto, non c'è stato nulla da fare

Immagine di repertorio

Sarà l'autopsia a chiarire le cause della morte dell'agricoltore 50enne deceduto ieri mattina, nei campi di Manfredonia. L'uomo è morto durante il lavoro, stroncato da un malore mentre era impegnato nella raccolta delle olive.

Inutili i tentativi di rianimare l'uomo: per il bracciante non c'è stato nulla fare. Sul posto, per accertare la dinamica dell'accaduto, i carabinieri e gli ispettori dello Spesal. L'uomo, spiegano i militari, era regolarmente assunto e con importanti precedenti sanitari. L'esame autoptico potrà stabilire l'eventuale nesso causa-effetto del malore con l'attività in quel momento svolta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

Torna su
FoggiaToday è in caricamento