Morto bimbo di 14 mesi, i legali dei genitori: “Oggi ignota la causa del decesso”

A FoggiaToday la smentita-replica dei legali dei genitori di Christian, il piccolo di 14 mesi morto al Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti di Foggia

Immagine di repertorio

Gli avvocati dei genitori di Christian, il bimbo di 14 mesi deceduto al Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti di Foggia, contestano la notizia apparsa su questo quotidiano, in quanto – aggiungono – “le circostanze così come descritte non corrispondono al vero”.

Gli avvocati Michele Cagiano, Marilena Piancone e Alessia Giulia Selano precisano: “Preme evidenziare come ad oggi alcuna diagnosi sia stata formulata dai sanitari essendo ancora ignota la causa del decesso del piccolo. A tal fine i genitori, a mezzo dei sottoscritti, hanno sporto denuncia querela nell’immediatezza del fatto onde accertare eventuali negligenze e responsabilità dei medici e del personale tutto che hanno avuto in cura Christian. Infatti, è stato disposto il sequestro delle cartelle cliniche e ricognizione cadaverica proprio per accertare le reali cause della morte”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento