Addio al pastaio Armando Mazzocchi, il ‘Giovanni Rana’ di Capitanata

Nato a Torre Annunziata, ma foggiano di adozione, fu il primo ad aprire un negozio di pasta fresca in città, in via Manzoni

Armando Mazzocchi

Dopo oltre settant’anni di attività, all'età di 86 anni è morto Armando Mazzocchi, il pastaio di Torre Annunziata che ha vissuto e lavorato a Foggia sin da giovanissimo, guadagnandosi col tempo l’appellativo di ‘Giovanni Rana’ di Capitanata. I funerali si terranno domani mattina alle 10.30 nella chiesa ‘San Guglielmo e Pellegrino’

Dalla lavorazione all’incartamento, dall’essiccazione alla stabilizzazione del prodotto, a tramandargli la passione per questo lavoro fu suo nonno. L’approdo nel capoluogo dauno avvenuto alla fine degli anni Quaranta lo si deve invece al padre, in quegli anni direttore di un pastificio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mazzocchi fu il primo ad aprire un negozio di pasta fresca in città (in via Manzoni), tra lo scetticismo generale e la paura di non farcela. Poi, con il passare degli anni e soprattutto grazie al sostegno della moglie Michelina Carniola (dalla quale ha avuto otto figli), il pastaio di Torre Annunziata ma foggiano di adozione, è riuscito a conquistare la fiducia dei clienti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento