Veicoli in panne bloccano autoambulanza diretta a Deliceto, muore anziano

Il 118 era stato allertato perché un 80enne aveva avvertito un malore. Sulla provinciale che collega Bovino a Deliceto decine di autoveicoli hanno impedito il passaggio dei soccorritori del 118

Nel secondo giorno di neve in Capitanata ci scappa il morto. E’ accaduto questa mattina. Numerose automobili in panne sulla provinciale che da Bovino porta a Deliceto bloccano il servizio di emergenza-urgenza del 118, diretto proprio a Deliceto per soccorrere un anziano 80enne che aveva accusato un malore.

La corsa dei sanitari, infatti, partiti a bordo di una autoambulanza medicalizzata e con catene da neve, è stata interrotta a metà strada proprio per  lo sbarramento creato da decine di autoveicoli (molte dei quali senza catene), rimasti in panne sulla strada e arenatisi di traverso alla carreggiata. Per liberare l’arteria è stato necessario l’intervento di alcune squadre dei Vigili del Fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Troppo tardi. Mentre il 115 era intento a sgomberare la strada per aprire un varco all’ambulanza, al 118 è arrivata la telefonata che annunciava la morte dell’anziano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

  • Covid19, la Puglia si prepara all'ondata di ottobre: "Ospedali potenziati, regole severissime: sarà una campagna militare"

  • Lucera incredula per la morte di don Alessandro. "Abbiamo perso un amico e un parroco eccezionale"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento