Tragedia sul lavoro in un'officina meccanica: identificata la vittima, aveva 38 anni

Si tratta del 38enne Antonio Leva, operaio di Sant'Agata di Puglia, dipendente dell'officina meccanica all'interno della quale è avvenuto l'incidente mortale

Identificata la vittima del grave incidente sul lavoro avvenuto, questa mattina, in agro di Carapelle, all'interno di una azienda situata lungo la Provinciale per Ordona.

Si tratta del 38enne Antonio Leva, operaio di Sant'Agata di Puglia, dipendente dell'officina meccanica interna alla ditta di movimento terra (e non azienda agricola come precedentemente comunicato) all'interno della quale è avvenuto l'incidente mortale. L'uomo è morto dopo essere rimasto schiacciato da una parte di veicolo sulla quale stava lavorando.

Nel dettaglio, stava procedendo alla sostituzione del tubo idraulico di un carrello utilizzato per il trasporto di ruspe e mezzi pesanti, quando il cedimento di una sponda ha provocato il ribaltamento del mezzo. Per lui non c'è stato nulla da fare: è morto sul colpo. Sul posto, per le indagini del caso, i carabinieri e gli uomini dello Spesal, giunti insieme al 118, al medico legale e al pm Alessio Marangelli che coordinerà le indagini. Non si esclude che, nelle prossime ore, verrà disposta l'autopsia sulla salma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Saturimetro: cos'è e quali sono i modelli migliori in commercio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento