Cronaca Vieste

Vieste, romeno muore folgorato in località “Paradiso Selvaggio”

Daniel Costantin Cervinsky, quasi sicuramente è morto mentre stava tentando di rubare cavi elettrici nelle campagne di Vieste. Il cadavere presentava evidenti bruciature su tutte le parti del corpo

Il 26enne romeno Daniel Costantin Cervinsky, residente a Torremaggiore, è morto folgorato da una scarica elettrica mentre, quasi sicuramente, stava tentando di rubare i cavi elettrici  nelle campagne di Vieste in località “Paradiso Selvaggio”.

Lo straniero stava armeggiando nei pressi di una cabina dell’Enel sulla Statale verso Mattinata. All’arrivo dei carabinieri, il cadavere presentava evidenti bruciature su tutte le parti del corpo, messo a disposizione della magistratura.

Nei prossimi giorni è prevista l'autopsia per accertare le reali cause del decesso. Il corpo della vittima ora si trova nell'obitorio della cittadina garganica del faro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vieste, romeno muore folgorato in località “Paradiso Selvaggio”

FoggiaToday è in caricamento