Livorno: 76enne originaria di Castelluccio dei Sauri muore carbonizzata

Probabilmente le fiamme sarebbero divampate in seguito al surriscaldamento di una coperta elettrica. I Vigili del Fuoco hanno trovato Rosina Toto carbonizzata distesa sul divano

Era originaria di Castelluccio dei Sauri l’anziana donna rimasta carbonizzata in seguito a un incendio scoppiato all’interno del suo appartamento a Livorno. Rosina Toto è morta a 76 anni presumibilmente a causa del cattivo funzionamento di una coperta elettrica, il cui surriscaldamento avrebbe sviluppato le fiamme.

I Vigili del Fuoco giunti sul posto per sedare le fiamma l’hanno trovata sul divano. Sembra che le condizioni della donna non fossero buone e che la vittima soffrisse di problemi motori, tali da precluderne una agevole camminata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Milanese nega affitto a ragazza foggiana: "Sono razzista e leghista". Salvini : "È una cretina"

  • Da "nonostante sia di Foggia" a 'Zoo pieno di terroni": aperto procedimento contro Feltri dopo l'esposto dei colleghi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento