Cronaca

Omicidio San Nicandro Garganico: ferito a una gamba, muore dissanguato

Si chiamava Alessandro Senisi e aveva 39 anni. Sarebbe stato ucciso e abbandonato fuori città. E' ipotizzabile che i suoi aguzzini volessero soltanto gambizzarlo, ma non ucciderlo

Proseguono le indagini sull'omicidio di Alessandro Senisi, il 39enne noto alle forze dell’ordine assassinato ieri pomeriggio a San Nicandro Garganico da alcuni colpi d’arma da fuoco.

L’uomo, stando ad una primissima ricostruzione dei fatti, sarebbe stato “scaricato” probabilmente dai suoi assassini in una strada fuori città. Soccorso dagli operatori del 118 è morto durante il trasferimento in ambulanza all’ospedale Masselli Mascia di San Severo.

Ferito a una gamba, è morto dissanguato. E’ ipotizzabile che i suoi aguzzini volessero soltanto gambizzarlo, ma non ucciderlo.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio San Nicandro Garganico: ferito a una gamba, muore dissanguato

FoggiaToday è in caricamento