Ragazza trovata morta a San Nicandro: si era allontanata da casa, aveva 31 anni

Teresa Cruciano è stata trovata due giorni fa in un terreno agricolo. Non presentava segni di violenza. Si attendono i risultati dell'autopsia

Immagine di repertorio

Sarà l'autopsia a chiarire le cause della morte di Teresa Cruciano, la 31enne di San Nicandro Garganico rinvenuta senza vita all'interno di un terreno agricolo dopo che due giorni prima i familiari ne avevano denunciato la scomparsa. Il rinvenimento della giovane vittima - da parte dei carabinieri del posto e dei volontari della Protezione Civile - è avvenuto mercoledì 29 intorno alle 18.40 in località Pilarossa. 

La ragazza si era allontanata lunedì scorso dalla propria abitazione dove viveva con il padre ed il fratello. Proprio il padre, non avendola vista rincasare, la mattina del 28 ne denunciava l’allontanamento presso il comando dei carabinieri di San Nicandro Garganico. I militari avviavano immediatamente le ricerche indirizzate nelle località indicate dai familiari quali luoghi frequentati dalla ragazza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poi l'atroce scoperta del corpo della donna che non presentava evidenti segni di violenza. Sul posto, interveniva personale della Sezioni Investigazioni Scientifiche dei carabinieri di Foggia per i rilievi del caso e il medico legale per una prima ispezione della salma. Si attendono i risultati dell'autopsia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento