Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Monte Sant'Angelo

Monte Sant'Angelo, tragedia sul bus per Manfredonia: 17enne stroncata da malore

Nessuno segnale di "sofferenza" nella giovane, il che lascia pensare ad una morte fulminea. Ad accorgersi dell'accaduto è stato, a fine corsa, l'autista del mezzo

Tragedia ieri pomeriggio, sul pullman di linea che collega Monte Sant’Angelo a Manfredonia, a bordo del quale una ragazza di 17 anni è deceduta, sicuramente per cause naturali, forse stroncata da una emorragia cerebrale. Stando alle prime informazioni raccolte, la ragazza è spirata mentre era seduta al proprio posto; il bus sul quale viaggiava proveniva da Monte Sant’Angelo, cittadina nella quale la giovane risiedeva.

Nessuno tra i presenti ha notato segnali di sofferenza nella giovane, il che lascia pensare ad una morte fulminea. Ad accorgersi dell’accaduto è stato, a fine corsa, l’autista del mezzo che, giunto alla fermata-capolinea, ha notato la ragazza inerme, ferma sul sedile, ormai priva di vita. L’uomo ha immediatamente allertato il 118 cittadino, ma i sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne l’avvenuto decesso. Sul posto, per i rilievi del caso, i militari della compagnia sipontina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monte Sant'Angelo, tragedia sul bus per Manfredonia: 17enne stroncata da malore

FoggiaToday è in caricamento