La Capitanata in lutto: è morta la 'nonna d'Europa' Giuseppa Robucci, si è spenta a 116 anni (e 90 giorni)

E' stata una donna eccezionale nella sua semplicità. E' morta nella casa paterna di Poggio Imperiale, dove era nata il 20 marzo del 1903, nella fiorente età giolittiana, quando la lira faceva aggio sull’oro 

Nonna Peppa

"La nostra supernonna ci ha lasciato poco fa". Poche parole, cariche di dolore e già nostalgia, affidate ai social network per annunciare la morte di Maria Giuseppa Robucci - per tutti Nonna Peppa - la donna più anziana d'Europa (seconda al mondo).

116 anni e 90 giorni, Robucci è stata una donna eccezionale nella sua semplicità. E' morta nella casa paterna di Poggio Imperiale, dove era nata il 20 marzo del 1903, nella fiorente età giolittiana, quando la lira faceva aggio sull’oro. Nella sua vita, 40 anni di sindacato e il diritto di voto sempre esercitato, a partire dal Referendum Costituzionale del 1946.

La donna, vedova da molti anni, in passato si è occupata del bar del paese assieme al marito Nicola Nargiso, morto nel 1982. Ha avuto 5 figli, tre maschi e due femmine, tra cui suor Nicoletta delle Suore Sacramentine di Bergamo, che si è trasferita presso la casa di riposo di San Severo per accudire la madre, 9 nipoti e 16 pronipoti. Recentemente, aveva superato la frattura di un femore, a 111 anni, e un'operazione al seno due anni fa. Il segreto della sua longevità? Lo attribuiva ad uno stile di vita sano e pulito: "Mangiare poco e sano, mai un bicchiere di vino e mai una sigaretta in bocca".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Terribile incidente sulla Statale 16: morto 36enne di Cerignola, fatale lo scontro tra auto e camion

  • San Severo come 'Gomorra': la pantera forse fuggita dalla residenza di un boss, si teme fuga verso altri comuni

  • Grave incidente stradale a Lucera, Lancia Musa si schianta contro un muretto: 22enne perde la vita

  • Bombe ed estorsioni, quattro arresti a Foggia. Sequestrati 11 ordigni e 'l'agenda' con nomi e cifre

  • La 'caccia' alla pantera si sposta sul Gargano: avvistamenti, in arrivo altri specialisti (trappole farcite e 'Predator')

Torna su
FoggiaToday è in caricamento